13 Novembre 2013

Vis SgurgolAnagni: Francesco Cardinali lascia la società

La Vis SgurgolAnagni comunica che per problemi personali il Calciatore Francesco Cardinali lascia la società che da 1 anno e mezzo a regalato gol e gloria. Questo il commento di Cardinali: “Purtroppo la vita è fatta di scelte, e la mia è stata di lasciare questa grande squadra, la SgurgolAnagni Calcio. Una scelta difficilissima da fare, per come un anno e mezzo fa sono stato accolto e per tutto il nostro percorso fino ad oggi. Insieme ci siamo tolti tante soddisfazioni ed è stato bellissimo condividerle insieme a voi. Ringrazio tutti a partire dal mister Calvani che è stato un fratello per me e sono fiero di essere stato allenato da lui. Ringrazio il presidente Cataldo Perfetti il quale anche se in modo silenzioso si è fatto sempre sentire, ringrazio Franco, Maurizio Corsi, insomma tutti! Per ultimo vorei spendere una parola per i miei splendidi compagni che in questo periodo mi sono stati vicini e hanno cercato in tutte le maniere di farmi restare! A loro rivolgo il mio in bocca al lupo e l’invito a non mollare mai.” Intanto la Società si è gia attivata per trovare il sostituto in Attacco, anche di categoria superiore, per sopperire alla perdita.

Ci ha lasciato Gabriele Cellupica

Si è spento a Frosinone, presso l'Ospedale F. Spaziani.

Coltellata improvvisa, operaio salvo per miracolo e trasportato in PS a Sora

La prontezza di riflessi ha evitato al giovane una ferita più seria.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.698 casi positivi, 125 in provincia di Frosinone

La ripartizione territoriale nel consueto bollettino divulgato dalla Regione Lazio.

Sora24 SPORT del Lunedì

Argomenti della puntata: esordio in campionato della Vis Sora, sconfitta in casa dal Vallemaio; sospensione dei campionati dilettantistici per emergenza Covid.

Coronavirus: oggi a Sora 33 positivi su circa 340 tamponi

Roberto De Donatis - Le comunicazioni del Sindaco alla cittadinanza relativamente al DPCM emesso oggi dal Governo.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.541 positivi, 249 in provincia di Frosinone

Ancora una volta la nostra provincia è la prima per numero di contagi dopo Roma. Ma nel Lazio il rapporto tra i tamponi e i positivi rimane al 7%, metà della media nazionale.

Ci ha lasciato Giuseppe Cristini

Si è spento a Sora presso la RSA San Camillo.

LOTTA AL CORONAVIRUS - Tamponi pediatrici e per adulti: dove e quando farli la prossima settimana

L'appello della ASL FROSINONE: «Fermare questa ondata è nelle mani di tutti i cittadini e nel loro comportamento di tutti i giorni. Siamo riusciti a ridurre l’ondata una volta, ne usciremo di nuovo, con l’impegno di tutti».

Coronavirus: oggi 40 positivi in più a Sora

Roberto De Donatis - Giornata da bollino rosso. Da Lunedì tamponi tutti i giorni (sabato compreso) al drive del SS. Trinità.

FROSINONE - Ottaviani: «Assurdo non fare tamponi la domenica, il Covid non si prende pause»

Il Sindaco del capoluogo: «Perché distinguere i giorni feriali da quelli festivi, quando di festivo non è rimasto ormai nulla?»

Coronavirus, il bollettino nazionale: oggi 19.644 nuovi casi, 2.309 guariti e 151 deceduti

I dati di Sabato 24 Ottobre elaborati dal Ministero della Sanità e diffusi dalla Protezione Civile.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.687 nuovi positivi, 281 in provincia di Frosinone

Il consueto bollettino divulgato dalla Regione. La ripartizione territoriale dei casi.

SORA - "La verità negata": presentazione del libro dedicato ad Angelo Vassallo, il sindaco "pescatore"

Roberto De Donatis - Fu assassinato a Pollica (Salerno), il suo comune, il 5 Settembre 2010. Evento a porte chiuse, nel rispetto delle norme anti Covid-19. Diretta streaming sulla pagina Facebook dell'Ente.

È venuta a mancare Lorena Perruzza

Si è spenta ieri a 33 anni.

Coronavirus: da Lunedì 26 ottobre al drive through di Sora tamponi tutti i giorni compreso il sabato

Roberto De Donatis - L'annuncio su Facebook del Sindaco De Donatis che ringrazia la Dott.ssa Magrini.

10 anni fa ci lasciava Maria Senese Fabrizio ("Maria la tabaccaia")

"Una vita dietro il bancone del Sali e Tabacchi sul Ponte di Ferro..."