18 Gennaio 2012

Videocon: la multinazionale Ansaldo-Toshiba vuol visitare lo stabilimento anagnino

Crisi Videocon, finalmente è giunta la fumata bianca dai vertici dell’Ansaldo Toshiba. Il colosso italo nipponico è pronto a visitare gli stabilimenti anagnini dell’ex Videocolor. Una notizia attesa con trepidazione , dopo le anticipazioni dell’interessamento dell’Ansaldo da parte dell’onorevole Anna Teresa Formisano, dagli oltre 1300 lavoratori della Vdc Technologies che rischiano di perdere il proprio lavoro. Il commissario giudiziale Antonio Caiafa si dice ora pronto ad incontrare i vertici della Toshiba – Ansaldo . La nuova offerta dovrà essere superiore a quella proposta dalla Ssim. Il 22 febbraio l’assemblea dei creditori voterà la proposta di concordato degli indiani. Intanto l’assessore provinciale alle attività oroduttive, Francesco Trina ha convocato per mercoledì 25 gennaio un vertice con i sindacati. Lo scopo è quello di fare il punto della situazione sulla vertenza Vdc e discutere della opzione Ansaldo-Toshiba.