venerdì 5 Dicembre 2014

«Posso accompagnarti a casa?». Terrore per un bambino di Anagni

Uno scolaro è stato avvicinato da un uomo che avrebbe tentato di adescarlo.

La notizia è stata diffusa solo oggi da La Provincia Quotidiano, in quanto i militari dell’Arma avevano necessità di svolgere nel riserbo più assoluto tutte le indagini necessarie per la verifica dei fatti. Quattro giorni fa un bambino anagnino in attesa dello Scuolabus è stato avvicinato da uno sconosciuto, forse straniero, che si sarebbe offerto di accompagnarlo a casa invitandolo a seguirlo. Probabilmente l’uomo stava tentando di adescarlo.

Il piccolo, comprensibilmente impaurito, avrebbe comunque mantenuto i nervi saldi reagendo e contattando subito dopo i familiari. I Carabinieri di Anagni, informati dei fatti, hanno subito avviato le indagini per risalire al soggetto in questione. A quanto pare il cerchio delle persone sospettate sarebbe decisamente ristretto. Ulteriori dettagli sulla vicenda verranno probabilmente diffusi nei prossimi giorni.

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.