29 Marzo 2017

La chiude in casa chiedendo sesso, attimi di terrore per una ragazza salvata dai Carabinieri

Nella mattinata odierna i Carabinieri hanno arrestato un 32enne romano già censito per violenza sessuale, proprietario di una abitazione a Piglio.

Il provvedimento è scattato a seguito di richiesta di aiuto pervenuta sull’utenza 112 da parte una ragazza di Roma. L’arresto è stato eseguito dai Militari della Stazione di Piglio coadiuvati da personale dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Anagni.

L’uomo, dopo aver conosciuto la ragazza sui social network presentandosi con generalità diverse dalle sue, dopo una serata trascorsa insieme in un ristorante del posto, ha condotto la ragazza nella propria abitazione di Piglio. Giunti all’interno dell’abitazione, lo stesso ha chiesto insistentemente per diverse ore di avere un rapporto sessuale con la giovane ed al suo continuo diniego le ha impedito di andar via chiudendo la porta d’ingresso a chiave.

La malcapitata, nonostante vari tentativi di convincere l’uomo a lasciarla andare e le insistenti urla, solo grazie ad un momento di sua distrazione, riusciva a chiedere aiuto tramite 112, comunicando di trovarsi nel centro di Piglio e di essere stata sequestrata, senza riuscire a dare altre utili notizie per l’individuazione dell’abitazione.

Immediatamente il Comandante della Stazione, unitamente all’equipaggio del Nucleo Radiomobile, intuito di chi potesse trattarsi, proprio per essere intervenuto in analoga circostanza alla fine del 2015, si sono portati in quella via, ove, arrivati sul posto, sono stati attirati dalle forti urla della ragazza. Dopo aver chiesto invano l’apertura della porta, temendo per l’incolumità della stessa i militari si trovavano costretti a sfondare la porta d’ingresso facendo irruzione nell’abitazione. Qui soccorrevano la ragazza e bloccavano l’uomo, il quale sottoposto a perquisizione personale veniva trovato in possesso della chiave della porta blindata d’ingresso, custodita all’interno della tasca dei pantaloni.

La ragazza, nonostante lo stato di forte agitazione e di ansia, si è rifiutata di sottoporsi alle cure dei sanitari mentre il reo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza. A conclusione del rito direttissimo, tenutosi nella giornata odierna, l’A.G. convalidava l’arresto disponendo a carico dell’arrestato il divieto di dimora in Piglio.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

Nicola Guida debutta a Vallelunga sulla CUPRA della Scuderia del Girasole

Nicola Guida - L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e dopo aver già disputato i primi tre round della stagione, gareggerà questo weekend sulla pista di Vallelunga passando al cambio sequenziale.

Barbados diventerà una Repubblica e invita tutti a passare lì i prossimi 12 mesi in smart working: intervista alla Dott.ssa Marsha Alicia Straker

Barbados smart working - La governatrice generale di Barbados ha annunciato che l'isola caraibica diventerà una Repubblica entro fine 2021, dopo 55 anni dalla sua indipendenza.

Trova clienti gratuitamente con Google My Business

Google My Business - Google My Business è uno strumento gratuito per gestire la tua presenza online su Google, inclusi Ricerca e Maps.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.

Cerchi un bed and breakfast a Roma centro? Te ne consigliamo uno veramente centrale

Bed and breakfast Roma centro - Scegliere il luogo del proprio pernottamento romano è facile o complicato, dipende dai punti di vista, perché l’assortimento è così vasto che si rischia di andare in confusione.