23 Gennaio 2012

Basket DNA: Anagni-Castelletto 98-81. Super Pozzi fa 32 punti e la Romana Chimici torna alla vittoria

Parziali:26-19, 51-38, 69-63

ANAGNI: Zanelli 4, Circosta 16, Santolamazza 2, Pozzi 32, Corral 9, Vanni 6, Ciribeni 8, Colangelo, Baroncelli 5, Benedusi 16. All. Nunzi.
CASTELLETTO:Ferrarese 15, Piazza 9, Iannone 14, Raminelli 4, Marmugi 8, Cotani 23, Terzaghi 1, Bertona, Dri, Appendini 7.

Quando segni 98 punti è difficile non portare a casa i due punti, e così la Romana Chimici Anagni regala un pomeriggio di grande spettacolo ai propri tifosi in una gara “dove facevamo canestro sempre” commenta coach Nunzi. La partenza anagnina è lanciata, i padroni di casa subito prendono qualche punto di vantaggio, che diventa consistente nel secondo periodo, tanto che all’intervallo si va sul 51-38 con un Pozzi devastante, 25 punti su 32 totali e ben 7 triple su 7! Ma al rientro sul parquet arriva il “solito” black out di Anagni, con un parziale di 8-0 per Castelletto che rimette le cose in discussione. Per poco però, perché la Romana Chimici riprende la sua marcia, rimette una decina di punti tra se e gli avversari e controlla il match fino alla sirena, con la forbice che si allarga con il passare dei minuti.
Soddisfatto coach Nunzi:”Abbiamo giocato una grande partita, soprattutto a livello offensivo, dove ci è riuscito praticamente tutto ed abbiamo segnato in ogni modo. Se vogliamo trovare la nota stonata, sono gli 81 punti subiti, molti dei quali su situazione che avevamo provato in settimana e che avremmo potuto e dovuto evitare”.

fonte www.anagnibasket.it