11 Gennaio 2016

Attimi di terrore per una 40enne ciociara

Questa mattina ad Anagni, i militari della locale Stazione, insieme al personale della Aliquota Radiomobile, nel corso di un servizio per il controllo del territorio, hanno tratto in arresto due giovani del luogo, già censiti, responsabili dei reati di tentata rapina aggravata, lesioni personali e violazione della normativa sulle armi.

I giovani, dopo aver forzato la porta di ingresso, si sono introdotti all’interno dell’abitazione di una 41enne del posto e, sotto la minaccia di una pistola giocattolo priva del previsto tappo rosso, gli hanno intimato di consegnargli il denaro che teneva in casa.

Al suo rifiuto, gli stessi, dopo aver aggredito la malcapitata procurandogli lievi abrasioni, si sono dati a precipitosa fuga venendo prontamente intercettati e bloccati dai militari operanti. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati rinchiusi nel carcere di Frosinone, mentre l’arma giocattolo alterata è stata sottoposta a sequestro.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tra i 27 premiati anche Guglielmo Mollicone, il caro papà di Serena. Appuntamento alle 18 nella Sala Conferenze della XV Comunità Montana "Valle del Liri".

SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.

SPONSOR

Promozione valida fino al 13 Dicembre 2019.