Anagni: Impianto rifiuti a Castellaccio il consiglio comunale diffida la Regione – Anagni24
18 Gennaio 2012

Anagni: Impianto rifiuti a Castellaccio il consiglio comunale diffida la Regione

 

La Città dei Papi non vuole la costruzione dell’impianto per i rifiuti a Castellaccio. E’ per ribadire tale volontà che il consiglio comunale di Anagni si è riunito martedì 17 gennaio. Nell’assise, in maniera bipartisan, maggioranza e opposizione hanno votato con un secco no alla costruzione di un centro rifiuti in località Castellaccio prevista dalla Regione Lazio. Lo strumento con cui il consiglio comunale si oppone a quello della Pisana è un documento comune in cui si diffida il consiglio regionale dalla realizzazione dell’impianto di trattamento rifiuti a Castellaccio. “E’ una battaglia che va oltre i meri schieramenti politici”, ha sottolineato nell’occasione il primo cittadino della Città dei Papi Carlo Noto. Una battaglia che Anagni vuol vincere unita e compatta.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.

EXTRA

Febbre sospetta: test negativo per il paziente arrivato da Frosinone

Un gran sospiro di sollievo dopo la paura di ieri e stamane.

SPORT

CALCIO - Sora vittorioso al Tomei, la risalita continua

I bianconeri mettono in cascina altri tre punti fondamentali. Recuperate tre lunghezze alla capolista sconfitta in trasferta.

NECROLOGI

È venuta a mancare Emma Livia Baldassarra

Si è spenta ieri presso "Villa Algisa", Arce.

POLITICA

Nasce il "Centro Sinistra Sorano"

Una libera aggregazione per tutti coloro che si riconoscono in tale area politica e intendono contribuire con la propria partecipazione ...