4 Dicembre 2013

ANAGNI. Compivano furti e rapine in villa e negli autogrill: 2 albanesi arrestati dalla Polizia

Nella giornata di ieri gli uomini della Sezione Polizia Stradale di Frosinone hanno portato a termine un’operazione di polizia giudiziaria arrestando due latitanti albanesi e sequestrando refurtiva per un valore cospicuo, ancora da quantificare. Le indagini della Sottosezione Autostradale di Frosinone sono partite nel mese di giugno di quest’anno, quando a distanza di pochi giorni si sono verificate due rapine in danno delle casseforti dell’impianto di erogazione carburanti Shell e dell’autogrill ubicati all’interno dell’area di servizio La Macchia, nel comune di Anagni.

Le indagini hanno consentito di individuare un gruppo di albanesi che in base ai primi accertamenti risultavano essere latitanti in quanto si erano sottratti ad ordinanze di custodia cautelare emesse dall’Autorità Giudiziaria. Tramite indagini tecniche e servizi di monitoraggio ed osservazione è stata individuata l’abitazione dei componenti la banda nel comune di San Marcellino (CE), nell’Agro Aversano, risultata essere un vero e proprio “covo” per l’occultamento della merce trafugata nel corso dei furti e delle rapine.

Tenuto conto delle caratteristiche del territorio e della pericolosità dei soggetti ed anche in considerazione della concreta possibilità che gli stessi potessero essere armati, veniva richiesto il concorso operativo di personale del N.O.C.S.. L’irruzione e’ avvenuta nelle prime ore del pomeriggio di ieri, dopo un lungo servizio di osservazione. All’operazione ha partecipato il personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale Lazio.

A seguito dell’irruzione due uomini che si trovavano all’interno dell’appartamento hanno tentato la fuga gettandosi dal terzo piano sopra una tettoia sottostante. Bloccati dagli agenti i due cittadini albanesi di 25 e 28 anni, entrambi risultati latitanti, sono stati arrestati. Il venticinquenne era ricercato per furti e rapine in abitazione mentre il trentottenne per rapina in abitazione e sequestro di persona. Una ventisettenne, anch’essa albanese, trovata all’interno della base logistica del gruppo criminale, è stata denunciata a piede libero per ricettazione e favoreggiamento.  Nel corso dell’operazione è  stato sottoposto a sequestro un ingente quantitativo di refurtiva (denaro, argenteria, monili in oro, orologi), oltre a tre autovetture utilizzate dalla banda per gli spostamenti sul territorio. Nel covo sono stati ritrovati anche documenti falsi utilizzati da uno dei latitanti. I due arrestati sono stati condotti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere  dopo che uno di loro era dovuto ricorrere alla cure dei sanitari a causa della caduta durante il tentativo di fuga.

Ci ha lasciato Gabriele Cellupica

Si è spento a Frosinone, presso l'Ospedale F. Spaziani.

Coltellata improvvisa, operaio salvo per miracolo e trasportato in PS a Sora

La prontezza di riflessi ha evitato al giovane una ferita più seria.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.698 casi positivi, 125 in provincia di Frosinone

La ripartizione territoriale nel consueto bollettino divulgato dalla Regione Lazio.

Sora24 SPORT del Lunedì

Argomenti della puntata: esordio in campionato della Vis Sora, sconfitta in casa dal Vallemaio; sospensione dei campionati dilettantistici per emergenza Covid.

Coronavirus: oggi a Sora 33 positivi su circa 340 tamponi

Roberto De Donatis - Le comunicazioni del Sindaco alla cittadinanza relativamente al DPCM emesso oggi dal Governo.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.541 positivi, 249 in provincia di Frosinone

Ancora una volta la nostra provincia è la prima per numero di contagi dopo Roma. Ma nel Lazio il rapporto tra i tamponi e i positivi rimane al 7%, metà della media nazionale.

Ci ha lasciato Giuseppe Cristini

Si è spento a Sora presso la RSA San Camillo.

LOTTA AL CORONAVIRUS - Tamponi pediatrici e per adulti: dove e quando farli la prossima settimana

L'appello della ASL FROSINONE: «Fermare questa ondata è nelle mani di tutti i cittadini e nel loro comportamento di tutti i giorni. Siamo riusciti a ridurre l’ondata una volta, ne usciremo di nuovo, con l’impegno di tutti».

Coronavirus: oggi 40 positivi in più a Sora

Roberto De Donatis - Giornata da bollino rosso. Da Lunedì tamponi tutti i giorni (sabato compreso) al drive del SS. Trinità.

FROSINONE - Ottaviani: «Assurdo non fare tamponi la domenica, il Covid non si prende pause»

Il Sindaco del capoluogo: «Perché distinguere i giorni feriali da quelli festivi, quando di festivo non è rimasto ormai nulla?»

Coronavirus, il bollettino nazionale: oggi 19.644 nuovi casi, 2.309 guariti e 151 deceduti

I dati di Sabato 24 Ottobre elaborati dal Ministero della Sanità e diffusi dalla Protezione Civile.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.687 nuovi positivi, 281 in provincia di Frosinone

Il consueto bollettino divulgato dalla Regione. La ripartizione territoriale dei casi.

SORA - "La verità negata": presentazione del libro dedicato ad Angelo Vassallo, il sindaco "pescatore"

Roberto De Donatis - Fu assassinato a Pollica (Salerno), il suo comune, il 5 Settembre 2010. Evento a porte chiuse, nel rispetto delle norme anti Covid-19. Diretta streaming sulla pagina Facebook dell'Ente.

È venuta a mancare Lorena Perruzza

Si è spenta ieri a 33 anni.

Coronavirus: da Lunedì 26 ottobre al drive through di Sora tamponi tutti i giorni compreso il sabato

Roberto De Donatis - L'annuncio su Facebook del Sindaco De Donatis che ringrazia la Dott.ssa Magrini.

10 anni fa ci lasciava Maria Senese Fabrizio ("Maria la tabaccaia")

"Una vita dietro il bancone del Sali e Tabacchi sul Ponte di Ferro..."