3 Maggio 2016

“Aiuto papà ci sta picchiando!”: fine di un incubo per un bambino ciociaro

Mancano pochi minuti alle 2 della scorsa notte, quando arriva su linea di emergenza 113 del Commissariato di Fiuggi la richiesta di aiuto di un bambino di 10 anni, residente in un comune limitrofo. E’ l’operatore della Sala Operativa a raccogliere il grido d’aiuto del piccolo che sta assistendo all’aggressione fisica del padre nei confronti di fratello e madre.

L’operatore mentre tenta di calmarlo si fa dare l’indirizzo di casa ed invia immediatamente una pattuglia delle Volanti sul posto. Gli agenti raggiunto il luogo indicato trovano il bambino con madre e fratello diciottenne all’esterno dell’abitazione, cacciati fuori dal “padre padrone” dopo l’aggressione. La donna racconta che il marito, come già accaduto in numerose altre occasioni, rientrato intorno all’una di notte ubriaco, per futili motivi aveva dapprima colpito con schiaffi e pugni il figlio più grande e poi lei, intervenuta in difesa del ragazzo.

Ad assistere impotente alle violenze del padre il figlio minore che, seppur in preda al terrore, aveva trovato il coraggio di chiamare il 113. A quel punto, gli operatori di polizia suonano al citofono dell’appartamento, dove l’uomo si è barricato, senza ottenere risposta. I poliziotti riescono ad entrare all’interno grazie alle chiavi in possesso della moglie ma vengono subito aggrediti prima verbalmente e poi fisicamente con calci e spintoni.

Dopo averlo immobilizzato gli agenti accompagnano l’uomo negli Uffici del Commissariato di Fiuggi, dove viene arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a Pubblico Ufficiale; si svolgerà, in giornata, nei suoi confronti il processo per direttissima. Si è conclusa, dunque, grazie al coraggio di un bambino ed alla professionalità della Polizia di Stato, una triste storia di violenze subite e non denunciate per paura di ritorsioni o con l’ormai disillusa speranza che il “padre padrone” cambiasse.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SORA - Floriana De Donatis aderisce a Forza Italia

Floriana De Donatis - La decisione dopo un colloqui con il vicepresidente del partito, Antonio Tajani. Quadrini: «Adesioni anche da Lega e FdI. Il nostro sarà un progetto centrista e liberale».

Scomparsa dell’Arch. Gaspare Vinciguerra, il cordoglio del Comune di Sora

Roberto De Donatis - Il professionista si è spento ieri a seguito di un incidente stradale.

SORA - Lotta al Covid: sospese tutte le fiere e delle festività di Agosto

Roberto De Donatis - Anche la 49ma edizione de La Canicola è stata rinviata all'anno prossimo, nella speranza di tornare alla normalità.

Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - Consigliere Regionale del Lazio.

REGIONE - Il Fondo per i malati oncologici è realtà. L'annuncio del consigliere Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - Le risorse serviranno a sostenere coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, lontano da casa, con costi elevati, facendo innumerevoli sacrifici.

"Cristo ha bypassato la Ciociaria"

Aeronautica Militare Frosinone - Critica analisi di Rodolfo Damiani sul depauperamento della provincia di Frosinone.

SORA - Ospedale SS. Trinità, potenziamento del Pronto Soccorso

Roberto De Donatis - De Donatis: «Ringraziamo la Asl, nella persona della Dott.ssa Magrini, per questo primo importante intervento che va nella direzione di potenziare il nostro Polo Ospedaliero».

SORA - Il Comune aderisce alla Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

Roberto De Donatis - La ricorrenza fa memoria della tragedia mineraria di Marcinelle, in Belgio, avvenuta l’8 agosto 1956.