27 Gennaio 2012

Accordo associazioni consumatori-Costa Crociere: risarcimenti fino a 14mila euro per i naufraghi della Concordia

Nave Concordia e tragedia del Giglio, accordo tra le associazioni nazionali e la compagnia Costa Crociere. Quattordicimila euro. Questa la cifra (massima) pattuita per risarcire i passeggeri che si sono salvati dal naufragio della nave Concordia all’isola del Giglio. Di conseguenza la Costa verserà un risarcimento a ogni passeggero di 11mila euro, a cui potranno aggiungersi altri 3mila euro di rimborsi. Per un massimo dunque di 14mila euro. Polemico di contro l’associazione Codacons che parla di elemosina da non accettare.