Voleva buttarsi da un ponte, la Polizia lo salva. Attimi di grande paura a Fiuggi

Nella serata di ieri, personale del Commissariato Fiuggi è intervenuto in via A. Diaz per segnalazione di una persona in procinto di buttarsi da un ponte. Appena i poliziotti sono giunti sul posto l’uomo, che inizialmente stava accovacciato, con uno scatto repentino, ha scavalcato la balaustra in ferro sporgendosi nella parte esterna del ponte. Gli operatori hanno cercato di instaurare un dialogo per dissuaderlo a compiere l’ insano gesto, ma nel corso della trattativa questi ripete più volte l’intenzione di farla finita.

A questo punto gli agenti decidono di intervenire, con un’azione coordinata uno di loro afferra l’uomo per le braccia con cui si teneva alla balaustra, mentre il secondo agente scavalca la protezione e riesce ad afferrare la persona alla cintola. Ne seguono momenti drammatici perché la persona toglie i piedi dalla cortina esterna del ponte restando totalmente sospeso nel vuoto, sorretto solo dagli agenti di polizia che, con molte difficoltà, sono riusciti portarlo in sicurezza sulla strada.

Nel frattempo sono giunti sul posto anche i Carabinieri e la Polizia Locale che hanno aiutato gli agenti a contenere la persona, che si agitava violentemente, fino all’arrivo del personale del 118. L’uomo, un quarantacinquenne nativo di Roma ma residente a Fiuggi, è stato sottoposto dal personale medico ad un trattamento sanitario volontario.

Menu