4 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Vdc, i consiglieri regionali Tedeschi (Idv) e Scalia (Pd) aderiscono alla manifestazione del 9 febbraio

I lavoratori della Videocon, sempre più preoccupati per il proprio futuro lavorativo, hanno organizzato per giovedì prossimo una manifestazione di protesta presso il tribunale di Anagni. In ballo la sorte di 1300 lavoratori e delle loro famiglie. Il consigliere regionale dell’Italia dei Valori, Anna Maria Tedeschi, ha annunciato per prima che parteciperà all’agitazione dei lavoratori. “Si sta perdendo tempo – il commento della leader ciociara del partito di Antonio Di Pietro – la vertenza Vdc da 8 mesi non trova un momento di verifica al Ministero. Ad oggi, nonostante si parli di diverse progettualità non c’è l’approvazione del Mise”. A ruota ha aderito alla manifestazione presso il tribunale anagnino anche il consigliere regionale del Pd Francesco Scalia. “Per superare il concordato è indispensabile esser uniti”, dice Scalia che assicura la sua partecipazione.

Menu