venerdì 20 novembre 2015 redazione@anagni24.it

Una volta in Ciociaria eravamo famosi per il nostro cuore. Oggi invece… che vergogna!

Inaccettabile quanto accaduto qualche giorno fa ad Anagni. Speriamo con questo appello che gli autori si mettano una mano sulla coscienza.

L’unica arma a nostra disposizione per attirare l’attenzione del lettore è il titolo ad effetto. Questa volta l’abbiamo usata per segnalare un fatto gravissimo accaduto ad Anagni.

Secondo quanto riportato da IlMessaggero.it, ignoti sono entrati nel centro diurno per diversamente abili ed hanno rubato le coppe vinte dai ragazzi del centro. Francamente ci vergognamo anche noi mentre riportiamo questo fatto inaudito, tuttavia invece di ignorare tappandoci il naso preferiamo esternare sui nostri canali l’appello pubblicato sul sito del quotidiano romano affinché questa vicenda venga risolta al più presto.

Pertanto facciamo nostro l’appello scritto sulla lavagna del centro dai responsabili nella speranza che gli autori di questo indefinibile gesto di inciviltà si mettano una mano sulla coscienza (se ne hanno una…): Le coppe “sono importanti per i nostri ragazzi; restituitecele per favore”.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA