NEWS

Trovato in Ciociaria l’uomo “armato” che ieri sera ha terrorizzato Roma Termini

martedì 26 gennaio 2016   

Stazione Termini evacuata, treni bloccati, notizie che si rincorrevano forsennatamente, paura, apprensione. Sono stati momenti di vero terrore quelli vissuti ieri sera presso lo scalo ferroviario più importante della Capitale, il ricordo dei recenti attentati ha fatto subito scattare imponenti misure di sicurezza e alimentato una comprensibile psicosi tra i civili.

Eppure non si trattava di terrorismo, né criminalità e quant’altro. L’uomo avvistato a Termini, difatti, aveva in mano un fucile giocattolo ed «Agli uomini dell’Arma – che lo hanno rintracciato stamane ad Anagni – avrebbe dichiarato di aver comprato il fucile giocattolo per il figlio di otto anni», secondo quanto riportato da www.ciociariaoggi.it.

Dalla Capitale, spiega il quotidiano frusinate, l’uomo si è diretto nel nord della Ciociaria, mentre Polizia e Carabinieri lo cercavano ovunque. Stamane il ritrovamento nell’abitazione dei genitori ed il successivo interrogatorio da parte dei militari dell’Arma.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Pubblicit