14 novembre 2014 redazione@ciociaria24.net

Ragazza si taglia le vene, salvata in extremis

Il pronto intervento dei militari dell'Arma e dei sanitari del 118 ha evitato il peggio

Avrebbe compiuto il drammatico gesto dopo una lite in famiglia la ragazza anagnina che un paio di giorni fa si è tagliata le vene. La giovane è stata salvata in extremis grazie al pronto intervento dei carabinieri del Norm di Anagni, che a loro volta hanno fatto subito scattare i soccorsi del 118. I sanitari giunti sul posto hanno provveduto a bloccare l’emorragia trasferendo, come riportato su La Provincia Quotidiano di oggi, la paziente presso l’ospedale Spaziani di Frosinone, dove ha ricevuto le cure del caso.

Menu