venerdì 5 dicembre 2014

«Posso accompagnarti a casa?». Terrore per un bambino di Anagni

La notizia è stata diffusa solo oggi da La Provincia Quotidiano, in quanto i militari dell’Arma avevano necessità di svolgere nel riserbo più assoluto tutte le indagini necessarie per la verifica dei fatti. Quattro giorni fa un bambino anagnino in attesa dello Scuolabus è stato avvicinato da uno sconosciuto, forse straniero, che si sarebbe offerto di accompagnarlo a casa invitandolo a seguirlo. Probabilmente l’uomo stava tentando di adescarlo.

Il piccolo, comprensibilmente impaurito, avrebbe comunque mantenuto i nervi saldi reagendo e contattando subito dopo i familiari. I Carabinieri di Anagni, informati dei fatti, hanno subito avviato le indagini per risalire al soggetto in questione. A quanto pare il cerchio delle persone sospettate sarebbe decisamente ristretto. Ulteriori dettagli sulla vicenda verranno probabilmente diffusi nei prossimi giorni.

Ti potrebbe interessare
Laserterapia YAG a Roma: a chi affidarsi? Noi lo sappiamo

Laserterapia YAG Roma - Laserterapia YAG è una delle tecniche più diffuse a Roma, per questo bisogna fare molta attenzione prima di affidarsi. Quanti e ...

Medicina dello sport a Roma: ecco dove si rivolgono gli atleti

Medicina dello sport Roma - La Medicina dello sport a Roma è un vero e proprio universo. L'enorme quantità di atleti genera una domanda davvero impressionante, ...

Osteopatia: a Roma trovi mani magiche

Osteopatia Roma - Avvalersi del solo ausilio delle proprie mani per visitare ed emettere diagnosi: possibile? Certo che sì, con l'osteopatia! L’importante è ...

Blog Aziendale vs Pagina Facebook: 2-0 a tavolino

Blog Aziendali - Video, video e ancora video. Perlopiù comici, di denuncia o di intrattenimento in genere. Questo è ciò che si visualizza da ...