venerdì 5 Dicembre 2014

«Posso accompagnarti a casa?». Terrore per un bambino di Anagni

La notizia è stata diffusa solo oggi da La Provincia Quotidiano, in quanto i militari dell’Arma avevano necessità di svolgere nel riserbo più assoluto tutte le indagini necessarie per la verifica dei fatti. Quattro giorni fa un bambino anagnino in attesa dello Scuolabus è stato avvicinato da uno sconosciuto, forse straniero, che si sarebbe offerto di accompagnarlo a casa invitandolo a seguirlo. Probabilmente l’uomo stava tentando di adescarlo.

Il piccolo, comprensibilmente impaurito, avrebbe comunque mantenuto i nervi saldi reagendo e contattando subito dopo i familiari. I Carabinieri di Anagni, informati dei fatti, hanno subito avviato le indagini per risalire al soggetto in questione. A quanto pare il cerchio delle persone sospettate sarebbe decisamente ristretto. Ulteriori dettagli sulla vicenda verranno probabilmente diffusi nei prossimi giorni.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Roma

A pochi passi dal Vaticano abbiamo scoperto un luogo che tratta la clientela con una cura eccezionale: The Center of Rome Bed and Breakfast.

SPONSOR

Lo spider più venduto al mondo compie 30 anni. Vieni a provare la vettura oggi stesso da Jolly Auto, concessionaria Mazda per Frosinone e provincia.

SPONSOR

Da oggi presso Jolly Rent Frosinone è disponibile anche sui veicoli commerciali FCA.

Land Rover

Non si tratta di un semplice restyling quello che caratterizza la Land Rover Discovery Sport 2020 in uscita il prossimo autunno.