20 ottobre 2015 redazione@ciociaria24.net

Panico al Comissariato, 45enne ciociaro perde il controllo

Si era presentato come ogni giorno negli Uffici del Commissariato P.S. di Fiuggi per adempiere agli obblighi imposti dall’autorità giudiziaria. L’uomo, un quarantacinquenne del posto, era sottoposto all’obbligo della firma in quanto resosi responsabile dei reati di minaccia, resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Il poliziotto di turno lo ha fatto entrare, l’uomo ha firma, quando, all’improvviso e senza alcun motivo, ha cominciato ad inveire contro l’agente che tentava, inutilmente, di riportarlo alla calma.

I toni si sono alzati e gli altri operatori di polizia presenti in Ufficio sono accorsi per capire cosa stesse succedendo: l’uomo ne aveva anche per loro, anzi dalle parole è passato ai fatti ed ha cominciato a colpire con calci e pugni i poliziotti.  Gli uomini della Polizia di Stato lo hanno bloccato ed arrestato.

Menu