sabato 7 settembre 2013

Marangoni, Nazzareno Pilozzi: “L’annuncio della chiusura dello stabilimento ci lascia sgomenti”

L’annuncio della chiusura dello stabilimento Marangoni di Anagni ci lascia sgomenti e preoccupati per i destini degli oltre 400 lavoratori occupati nella struttura e delle loro famiglie, in un territorio che sappiamo tutti essere al limite dell’emergenza sociale.

Mi attiverò nelle prossime ore affinché i rappresentanti delle istituzioni a tutti i livelli si coordinino per fare tutto quanto e’ necessario e possibile per evitare questa chiusura.

All’azienda, chiediamo di non fuggire da un territorio dal quale ha avuto tanto e che consideri invece la possibilità di compiere, in sintonia con i lavoratori e le Istituzioni, gli investimenti necessari al rilancio produttivo di uno stabilimento fino a poco tempo fa all’avanguardia a livello internazionale.

PUBBLIREDAZIONALE - La promozione resterà in vigore fino al prossimo 24 Ottobre.

Ti potrebbe interessare
B&B economici al centro di Roma: vero o falso? Come evitare brutte sorprese

B&B economici Roma centro - Partiamo da un presupposto fondamentale: nessuno ci regala niente, è così in albergo, figuriamoci nel B&B. Un soggiorno a ...

"Bed and Breakfast Roma Centro": non c'è di meglio per le vostre vacanze romane! Ecco perché

Bed and Breakfast Roma centro - Un bed and breakfast a Roma Centro per le vostre vacanze a Roma. La scelta ideale per avere un riferimento ...

Ipertermia: a Roma è una risorsa, ecco perché

Ipertermia Roma - Quando si parla di ipertermia, a Roma ma anche altrove, subito ci si preoccupa, perché il problema è serio e può ...

Facebook Ads: consigli per una campagna efficace e performante

Facebook - La sponsorizzazione su Facebook non è un successo per definizione, anzi, se non viene svolta prestando attenzione a determinati parametri, può ...