22 gennaio 2015 redazione@ciociaria24.net

L’insospettabile ciociaro con 50mila euro di droga nella busta della spesa

Una importante operazione «a costo zero», svolta durante un normale controllo stradale sull’Anticolana, «senza specifiche tecniche investigative quali intercettazioni, appostamenti o uso di tecnologie costose». Così il Capitano Meo, ha espresso la sua soddisfazione ai microfoni de Il Messaggero per il “colpaccio” messo a segno ieri dai suoi uomini, appartenenti alla Compagnia dei Carabinieri di Anagni.

Veniamo ai fatti: intorno alle 20, nel corso di una normale operazione di controllo del territorio nei pressi dello svincolo autostradale, i militari dell’Arma anagnini hanno fermato un’auto con a bordo un operaio 48enne. L’atteggiamento nervoso dell’uomo ha spinto i carabinieri ad approfondire l’accertamento, decisione che poco dopo è stata premiata con il rinvenimento nel portabagagli di ben 10 kg di hashish ben occultati in una grande busta da spesa e suddivisa in cento panetti. Valore commerciale della droga: circa 50 mila euro.

L’uomo, un insospettabile 48enne di Ferentino, è stato arrestato e trasferito in carcere a Frosinone con l’accusa di «detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti aggravata dall’ingente quantitativo». Il fumo che aveva in macchina probabilmente doveva essere consegnato e venduto sul mercato ciociaro. Resta da capire dove ed a chi doveva essere consegnata la droga.

Menu