sabato 14 febbraio 2015 redazione@anagni24.it

La droga viaggia in autostrada: arrestato spacciatore

La Polizia di Stato arresta un romano per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente-

Nel pomeriggio di ieri la Polizia di Stato nel corso di un ordinario servizio di vigilanza stradale, prevenzione e repressione dei reati, all’altezza della chilometrica 600 dell’autostrada A1, direzione Sud, nel territorio del comune di Anagni, ha proceduto al controllo di una Daewoo Matiz di colore Rosso, ferma in corrispondenza di una piazzola di sosta con una persona a bordo.

Il conducente, un ventiseienne romano, stava fumando uno “spinello” e alla vista degli agenti della Polstrada ha repentinamente nascosto qualcosa sotto il sedile passeggero. Alle richieste di chiarimenti rivolte dagli operatori della Polizia Stradale circa il motivo della sosta, ha fornito risposte evasive, mostrandosi piuttosto turbato ed in crescente stato di agitazione.

Gli accertamenti negli archivi di Polizia hanno evidenziato che l’uomo annovera diversi precedenti e sottoposto a misura di prevenzione per reati in materia di stupefacenti. In considerazione di tali circostanze gli agenti della Polizia Stradale hanno deciso di approfondire il controllo rinvenendo all’interno dell’auto due involucri: uno contenete mezzo chilogrammo di sostanza stupefacente tipo hashish e l’altro contenente circa 40 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina prontamente sequestrati.

Scattano le manette per il romano che dovrà ora rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo è stato inoltre accompagnato presso la struttura sanitaria per verificare le sue condizioni al fine di contestargli le previste violazione del Codice della Strada.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA