8 novembre 2014 redazione@ciociaria24.net

Inseguimento polizia vs autobus Cotral con ladro a bordo

La Volante della Polizia di Stato si mette è messa all’inseguimento del pullman, cercando di anticiparne le fermate. Alla prima utile i poliziotti hanno bloccato il mezzo e sono saliti a bordo.

Pendolare del furto arrestato dalla Polizia di Stato Le Volanti del Commissariato di Fiuggi recuperano tutta la refurtiva sottratta all’interno dei locali della Proloco E’ salito sul pullman del COTRAL come un pendolare qualsiasi convinto di averla ormai fatta franca. Questo pensava il trentaduenne che ieri sera si è introdotto nei locali della Proloco città di Fiuggi e, con abilità, ha forzato la porta d’ingresso dei locali siti in piazza Caduti di Nassiriya ed è entrato portando al seguito un borsone da viaggio.

Una volta all’interno ha asportato monitor, tastiere, telefoni ed altro materiale elettronico che ha poi nascosto nella capiente valigia. E’ uscito dalla palazzina, si è diretto verso il vicino capolinea dei pullman di linea e si è messo pazientemente ad aspettare la partenza del mezzo. Il tutto, però, è stato notato da una signora che, insospettita, ha chiamato il 113 fornendo anche una precisa descrizione dell’uomo. Scattano le ricerche.

La Volante della Polizia di Stato si mette all’inseguimento del pullman, cercando di anticiparne le fermate. Alla prima utile i poliziotti bloccano il mezzo e salgono a bordo. Una breve occhiata e gli uomini della Polizia di Stato individuano subito il giovane in fondo al pullman, ai suoi piedi il borsone pieno di refurtiva. Scattano per l’uomo le manette che dovrà ora rispondere di furto aggravato.

Menu