mercoledì 7 gennaio 2015

I ciociari non possono neanche più andare a trovare i loro defunti in santa pace

Soltanto pochi giorni fa un padre ed una madre di Pontecorvo erano intervenuti su Il Messaggero chiedendo la restituzione della fotografia della loro figlioletta scomparsa qualche mese fa, contenuta all’interno di un portafogli che ignoti avevano “prelevato” dalla macchina della coppia stessa, parcheggiata nei pressi del cimitero comunale il giorno della vigilia di Natale.

Negli ultimi giorni la storia si è ripetuta. Anche nei pressi del cimitero di Fiuggi, difatti, sono stati registrati furti nelle auto di coloro che erano all’interno della struttura per visitare i propri defunti. I ladri, si legge nell’articolo di Marco Ciancarelli pubblicato su Il Quotidiano Ciociaria, hanno sfondato i finestrini delle auto e rubato ogni cosa per poi dileguarsi. Il tutto in una manciata di secondi. L’anno nuovo, quindi, esattamemte come la fine del precedente: furti a go-go in ogni luogo, persino davanti ai cimiteri.

Ti potrebbe interessare
Onde d'urto a Roma: per molti ma non per tutti

Onde d'urto Roma - La terapia delle onde d'urto a Roma è utilizzata per moltissimi pazienti, ma non per tutti. Lungi da noi fare delle ...

Artroscopia del ginocchio a Roma

Artroscopia ginocchio Roma - L'artroscopia del ginocchio, in buona sostanza, di un intervento chirurgico minimamente invasivo che prevede l’impiego dell’artroscopio, uno strumento ...

Devi sottoporti ad un intervento in artroscopia di spalla? A Roma c’è la soluzione adatta a te

Artroscopia spalla Roma - Una lesione alla cuffia dei rotatori comporta l'insorgere di vari problemi. A parte fastidi e dolori, bisogna mettere in conto ...

Pagine fan penalizzate dal nuovo algoritmo Facebook? Passate ai gruppi! Ecco come

Facebook - Come sanno gli internauti più esperti, “Zuck”, alias Mark Zuckerberg, ovvero l’Amministratore delegato di Facebook Inc., colosso mondiale dei ...