Giallo sulla mammografia all’ospedale di Anagni

Si tinge di giallo la vicenda del macchinario per la mammografia che ieri mattina alcuni funzionari della Asl di Frosinone hanno tentato di prendere dall’ospedale di Anagni per trasportarlo a Ceprano. Il gesto aveva causato grandi polemiche culminate con l’arrivo del sindaco Noto e la retromarcia dei tecnici dell’Asl. Il sindaco nel pomeriggio aveva pubblicato una nota a difesa della struttura ospedaliera. Ma, a quanto pare, il macchinario per la mammografia dovrebbe essere comunque spostato da Anagni a Ceprano. Secondo quando emerso, la macchina andrà a Ceprano per tornare ad Anagni entro il 19. Una circostanza che ha fatto infuriare il comitato “Salviamo l’ospedale di Anagni” e che minaccia di creare altre polemiche, in vista della sentenza del Tar , prevista per il mese di maggio, che dirà la parola definitiva sulla sorte dell’ospedale della città dei papi.

Paolo Carnevale per Anagni24

Menu