10 ottobre 2016 redazione@ciociaria24.net

FIUGGI – Picchiano e rapinano donna in tre: arrestati dai Carabinieri subito dopo la vile aggressione

La scorsa notte, a Fiuggi, i Carabinieri della locale Stazione coadiuvati dai colleghi della Stazione di Filettino e del NORM della Compagnia di Alatri, a conclusione di una rapida attività info-investigativa intrapresa a seguito di cruenta rapina occorsa in Fiuggi ai danni di una 45enne nei pressi della stazione ferroviaria, hanno arrestato tre cittadini rumeni di 42, 34 e 26 anni, nullafacenti e già censiti per reati contro la persona ed il patrimonio.

Nella serata di ieri, nei pressi della ex stazione ferroviaria Stefer, i tre, dopo aver bloccato la donna all’interno di una cabina telefonica l’hanno picchiata violentemente strappandole di dosso la borsa asportando il danaro contenuto, dandosi poi alla fuga per le vie cittadine. Il gravissimo episodio non ha avuto ulteriori conseguenze solo grazie all’intervento di un 54enne del luogo che ha soccorso la donna, mettendo in fuga i malfattori e allertando i Carabinieri.

L’attivazione dei servizi preventivi di controllo del territorio disposti dal Comando della Compagnia Carabinieri di Alatri ha consentito il rintraccio dei tre rumeni all’interno di un parco della città termale, ove nel frattempo si erano rifugiati. I tre arrestati sono stati condotti presse le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Alatri in attesa del rito di convalida del loro arresto.

La vittima, a seguito delle lesioni riportate dalla vile aggressione, è stata soccorsa e medicata dai sanitari del 118. Negli abiti di uno dei fermati è stato anche rinvenuto un coltello del genere proibito. L’immediata risposta dell’Arma dei Carabinieri è stata possibile a seguito dell’incremento dei servizi preventivi che interessano l’intero territorio della Compagnia Carabinieri di Alatri così come disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone.

Menu