lunedì 24 ottobre 2016 redazione@anagni24.it

Ennesimo arresto della Stradale di Frosinone a La Macchia

Nella mattinata odierna, nell’ambito di servizi specifici finalizzati a contrastare il fenomeno dei furti nella zona di sosta dell’Area di Servizio La Macchia, bersaglio frequente di reati predatori e microcriminalità in genere, gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone hanno tratto in arresto due campani per furto.

Il modus operandi risulta essere sempre lo stesso: un soggetto funge da palo mentre il complice, utilizzando il dispositivo “JAMMER”, inibisce il telecomando del veicolo del malcapitato che, convinto di aver chiuso la vettura, si reca presso l’Autogrill e nel frangente il malvivente si introduce nel mezzo per trafugare gli oggetti presenti nell’abitacolo.

Nel momento in cui i due campani entrano in azione per mettere a segno l’ennesimo colpo ecco che gli agenti della Sottosezione di Frosinone, abilmente appostati, decidono di intervenire. I malviventi si danno alla fuga, allontanandosi velocemente a bordo della loro vettura, che viene però intercettata e bloccata pochi chilometri più avanti da altro personale della Stradale. I due campani vengono trovati in possesso delle note apparecchiature “Jammer” e di auricolari, tutto sottoposto a sequestro.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA