Denunciato imprenditore per inquinamento ambientale

I Carabinieri Stazione di Anagni, unitamente a quelli del Nucleo Operativo Ecologico di Roma e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Frosinone, al termine di mirati servizi coordinati di controllo del territorio finalizzati al contrasto delle violazioni sulle normative di tutela ambientale, hanno deferito in stato di libertà il titolare di una  azienda del luogo,  ritenuto responsabile di inquinamento ambientale. I  militari operanti, a seguito di accurati controlli all’interno di un cantiere edile di pertinenza dell’azienda, hanno rinvenuto in stato di abbandono due depositi di rifiuti speciali per complessivi 70 metri cubi, consistenti in vari materiali di risulta, sottoposti a sequestro.

Menu