1 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Controlli dei Carabinieri di Anagni: Arrestato albanese di 28 anni per droga, in casa aveva 108 grammi di coca

La scorsa notte, il personale dei reparti dipendenti della Compagnia di Anagni, sono stati impegnati in uno straordinario servizio per il controllo del territorio, mirato  a  prevenire i reati di tipo predatorio, il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti nonché a contrastare il dilagante fenomeno della guida in stato di ebbrezza , attraverso un massiccio controllo alla circolazione stradale, sulle più pericolose arterie e snodi di comunicazione della giurisdizione di competenza,  in  prossimità’ dei caselli autostradali dell’A1, ( Anagni e Ferentino),  delle Stazioni Ferroviarie oltre che nei pressi di locali pubblici, maggiormente frequentati da giovani.

Nell’ambito di tale attività preventiva veniva tratto  in arresto per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un albanese di 28 anni, domiciliato nel centro storico della “città dei papi”, già con precedenti penali a carico.Nello specifico, imilitari della Stazione di Anagni, coadiuvati da quelli delle Stazioni di Ferentino e Paliano, a seguito di perquisizione eseguita presso il domicilio del giovane straniero, rinvenivano 108 grammi di “cocaina”, di cui parte già suddivisa in dosi, nonché vario ed abbondante materiale per il confezionamento che veniva sequestrato unitamente alla sostanza stupefacente.

Durante i medesimi controlli , inoltre,  veniva avanzata  una proposta per l’attivazione dell’iter per “l’espulsione dal territorio Nazionale” nei confronti di un cittadino congolese anche lui domiciliato ad Anagni e con precedenti penali a carico, venivano sottoposti a controllo n. 15 cittadini stranieri di varie etnie, controllati 25 persone e 15autoveicoli, eseguite 10 perquisizioni personali ed elevate 7 contravvenzioni al C.d.S..

Menu