lunedì 19 ottobre 2015

Carabinieri di Anagni: giro di vite contro gli incidenti stradali

In occasione dello scorso week-end, i Carabinieri del Comando Compagnia di Anagni sono stati impegnati in numerosi servizi di controllo alla circolazione stradale al fine di garantire un fine settimana tranquillo, poiché spesso si registra un incremento degli incidenti stradali. La maggior parte di quelli gravi è dovuta ad una serie di comportamenti scorretti: eccesso di velocità, guida distratta e pericolosa, mancato rispetto della precedenza e della distanza di sicurezza, assunzione di alcol e di stupefacenti. I fattori di rischio di incidente aumentano ulteriormente se si considera anche il cattivo uso dei dispositivi di sicurezza.

L’efficacia del casco e delle cinture di sicurezza, così come dei seggiolini per i bambini, e la pericolosità dell’uso del cellulare alla guida sono ormai ben noti. Dal 1 gennaio del 2015 gli oltre 3.500 servizi di pattuglia dell’Arma dei Carabinieri di Anagni, impegnati specificatamente per la vigilanza stradale, sono dovuti intervenire in più di 155 incidenti, dei quali ben 2 mortali e nr. 65 con feriti.

Nonostante i ripetuti inviti a non mettersi alla guida se in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, numerose sono le persone che vengono sorprese con livelli al di fuori della norma per il quantitativo di alcol nel sangue (n.24) o che guidano dopo avere assunto droghe (n.2), nr. 2 persone sono state arrestate per omissioni di soccorso in quanto dopo aver causato degli incidenti stradali, di cui uno con gravi conseguenze, si davano alla fuga.

L’alta velocità, che rimane una delle cause principali degli incidenti stradali, continua ad essere un violazione frequentemente rilevata, nr. 23 gli utenti della strada denunciati in stato di libertà per guida senza patente mentre si registra un aumento di veicoli sequestrati in quanto senza assicurazione. Nell’ultimo week end, sono state deferite in stato di libertà nr. 12 persone, in particolare:

  • nr. 5 persone deferite per guida senza patente;
  • nr.2 deferite per guida in stato di ebbrezza alcolica;
  • nr.1 persona deferita per uso di atto falso in quanto aveva il certificato di assicurazione contraffatto;
  • nr.2 persone deferite per inosservanza delle prescrizioni di cui al foglio di via obbligatorio;
  • nr. 1 persona deferita per inosservanza al decreto di espulsione;
  • nr. 1 persona deferita per furto aggravato in quanto dopo aver chiesto un passaggio ad un automobilista si impossessava del suo portafoglio;
  • nr. 1 persona è stata segnalata per uso di sostanze stupefacenti in quanto trovato in possesso di grammi di 0,5 di hashish;
  • nr. 1 persona è stata proposta per il foglio di via obbligatorio.

Per evitare il peggio, basta essere prudenti e seguire dei semplici accorgimenti come allacciare le cinture di sicurezza anteriori, posteriori, utilizzare i seggiolini per bambini, rispettare i limiti di velocità compatibilmente alla strada, alle condizioni atmosferiche, alla sicurezza e alle possibilità tecniche dell’auto e rispettare le norme di precedenza. Di notte è opportuno guidare con particolare prudenza specialmente in prossimità degli incroci e quando i semafori non sono funzionanti. E’ opportuno che l’auto sia mantenuta in buone condizioni di efficienza e che siano effettuati i controlli periodici.

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli
18 ore fa

FROSINONE TODAY - Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ...

Ceccano, prima alza la voce poi le mani: cliente picchia commercialista
13 ore fa

FROSINONE TODAY - Botte da orbi questa mattina nello studio di un noto commercialista di Ceccano. La motivazione? Il professionista non aveva ...

Pericoloso ed attaccabriche, arrestato per sicurezza su ordine del Tribunale
13 ore fa

FROSINONE TODAY - Nonostante la condanna che pendeva sulla sua testa, come una 'Spada di Damocle'', ha continuato ad avere un comportamento rissoso, ...

Al via il primo processo per omicidio stradale della provincia di Frosinone
19 ore fa

FROSINONE TODAY - Ad aprile del 2016 venne arrestato per omicidio stradale, il primo caso nella provincia ciociaria. Nei giorni scorsi Gianluca Arduini, 32 anni ...

Castro dei Volsci, smascherati i ladri del ripetitore Wind
12 ore fa

FROSINONE TODAY - Smascherati i ladri del ripetitore della Wind3 di Castro dei ;Si tratta di un 50enne, un 39enne ed ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
1 giorno fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
4 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.