9 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Anagni: preoccupazione per la seconda ondata di maltempo

Le previsioni prevedono “neve alla quale potra’ seguire poi pioggia e quindi si puo’ trasformare in fango e, se addirittura calano le temperature, come previsto in ghiaccio. La situazione e’ ancora di massima allerta”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio Renata Polverini, al termine dell’incontro con il governo sul maltempo, rispondendo a chi le chiedeva cosa dicono le previsioni per il prossimo fine settimana.

“Anche a Roma c’e’ una forbice ampia dei gradi che ci attendiamo, ma
nell’ambito di questa forbice c’e’ la possibilita’ concreta che ci sia di nuovo
la neve – ha spiegato – Naturalmente siamo pronti, come eravamo gia’ venerdi’:
oggi, probabilmente non per Roma perche’ ha ritrovato delle condizioni di
normalita’, ma in alcune realta’ del nostro territorio questo nuovo impatto, se
confermato rende ancora piu’ complessa l’emergenza su un terreno che gia’ di
fatto ha assorbito tutto quello che era in condizioni di assorbire”. Questa la
situazione per venerdi’ e sabato “poi le previsioni ci dicono che forse da
domenica qualcosa cambia – ha concluso – Ma dobbiamo muoverci monitorando
continuamente il meteo”.

(Adnkronos)

Menu