Anagni: litigio tra fidanzati finisce con due donne ferite

Due donne al pronto soccorso per ricevere le cure del caso. Un trentenne di Anagni raggiunto ed arrestato poco dopo dai Carabinieri con l’accusa di omissione di soccorso e lesioni. Sono le conseguenze di una lite scoppiata per una relazione tra fidanzati non accettata dalla famiglia di lei.

Secondo la ricostruzione dei fatti ad opera dei Carabinieri di Anagni e pubblicata sul sito www.teleuniverso.it, il giovane anagnino ha discusso con la fidanzata, anch’essa anagnina, poi l’ha riaccompagnata a casa. Qui la discussione è continuata con l’intervento della madre e della zia della ragazza.

A quel punto il 30enne ha perso il controllo ed ha ingranato la marcia della sua auto investendo le due donne, poi è andato via. Per questo i militari lo hanno raggiunto ed arrestato. Ora i militari verificheranno se si è trattato di un incidente, come afferma il giovane, oppure no.

Menu