Anagni: Carlo Noto convoca la massima assise per mercoledì 3 aprile

L’amministrazione comunale di Anagni, con in testa il Sindaco Dott. Carlo Noto, per mezzo del Presidente del Consiglio Comunale Marco Cesaritti, convocherà la massima assise cittadina per martedì 3 aprile 2012 pressola Sala della Ragione.

Tra i punti all’ordine del giorno, due di fondamentale importanza: il primo riguardante la questione delle cartelle Ici relative ai terreni edificabili; esaminata la normativa nazionale vigente in materia, la proposta dell’amministrazione comunale sarà di modificare il regolamento vecchio di oltre quindici anni, prevedendo così una dilazione maggiore per il pagamento delle cartelle stesse.  La seconda questione di estrema importanza verterà sul tema dell’ambiente e dei rifiuti con particolare attenzione al nuovo piano rifiuti della Regione Lazio. L’amministrazione esprimerà la propria contrarietà perentoria all’installazione di un nuovo impianto di TMB che ricada nella Valle del Sacco, precisamente in località Colle Fagiolara, così come paventato nel piano regionale sopra citato. A tal proposito, la proposta dell’amministrazione comunale sarà di demandare agli uffici competenti, Ufficio Ambiente – Ufficio Tecnico e Segreteria Generale, la predisposizione di tutti gli atti necessari nei termini di legge, affinché la città di Anagni venga esclusa dall’Ambito Territoriale della Provincia di Roma e venga inserita in quello della Provincia di Frosinone. Contestualmente si intimerà agli organi comunali preposti di predisporre idonea difesa legale affinché vengano tutelati gli indirizzi politici sopra esposti a salvaguardia della salute dei cittadini di tutto il territorio.

Paolo Carnevale per Anagni24

Menu