Anagni: arrestato lo “spacciatore col passeggino”

Nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Frosinone collaborato da personale del NORM della Compagnia di Anagni, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto per “detenzione illecita di sostanza stupefacente” un 30enne di origine albanese residente in Anagni, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Lo stesso, nel corso della perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso nr. 6 dosi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” (nascoste nel passeggino del proprio figlio neonato) contenute in relative buste di cellophane per un peso complessivo di gr.5,83 nonché della somma di denaro contante pari a 4.000,00 € composta da banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Il tutto veniva sottoposto a sequestro.

L’arrestato, ad espletate formalità di rito, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Anagni in attesa del rito direttissimo.

Menu