domenica 10 agosto 2014 redazione@anagni24.it

Anagni: 38enne in manette per sostituzione di persona e truffa

I militari dell'Arma erano sulle sue tracce da Luglio, ieri l'arresto

Nel pomeriggio di ieri i carabinieri della Stazione di Anagni hanno arrestato nella stessa Città dei Papi un 38enne residente nel napoletano poiché lo scorso luglio, presso un ufficio postale del luogo, aveva aperto un conto corrente esibendo generalità false attraverso patente di guida e codice fiscale contraffatti.

L’arrestato, che aveva messo a segno analoghe truffe in varie località in Italia, è stato sorpreso dall’arrivo dei carabinieri della Compagnia di Anagni impegnati da tempo nella repressione dei reati di truffa. Nei suoi confronti è scattato l’arresto per sostituzione di persona, possesso di documenti falsi nonché per tentata truffa e falsa attestazione a pubblico ufficiale. Nella mattinata odierna, presso il Tribunale di Frosinone, l’uomo è stato processato con rito direttissimo e condannato a sei mesi di reclusione.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA